Inaugurazione centro raccolta rifiuti Ecorecupero

Una bella iniziativa imprenditoriale, che oltre a creare occupazione sul territorio potrà anche dare una mano nella migliore gestione della raccolta differenziata dei rifiuti. Il sindaco di Cotronei Nicola Belcastro commenta così l’inaugurazione dell’impianto della società cooperativa Ecorecupero, presso la quale sarà possibile conferire i rifiuti differenziati. Anche i privati cittadini, le famiglie e le aziende potranno infatti portare i rifiuti che producono presso l’impianto di Cotronei dopo averli differenziati. “Qui – spiega Andrea Pariano, general manager della cooperativa – il materiale verrà selezionato manualmente, pressato in balle e poi inviato ai rispettivi Consorzi nazionali che raccolgono carta e cartone, vetro, alluminio, plastica e oli usati”. In pratica l’impianto è un vero negozio, che di fatto acquista i rifiuti da singoli cittadini e aziende. “La quantità di rifiuti conferiti da ciascuna famiglia – aggiunge Pariano – viene registrata dal nostro sistema attraverso la tessera sanitaria, il che permetterebbe per esempio di individuare e magari premiare le famiglie o i cittadini più virtuosi. Anche questo è un modo per rendere i cittadini protagonisti, partecipi attivi della vita del proprio paese, e di coinvolgerli operativamente in attività utili al bene comune”.

Perché al di là del ragionamento squisitamente imprenditoriale, la presenza sul territorio di un impianto del genere può costituire un tassello importante nel processo di razionalizzazione della spesa pubblica e di tutela dell’ambiente già intrapreso dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Belcastro con l’avvio della differenziata porta a porta. “Poter conferire i nostri rifiuti qui a Cotronei – spiega l’assessore comunale alle Politiche per l’ambiente Francesco Teti – anziché portarli di volta in volta a Crotone, vuol dire risparmiare sulla spesa legata al trasporto, ma anche evitare l’inquinamento prodotto dai camion che fanno la spola tra il nostro comune e quello capoluogo. Con benefici per le casse comunali e per la qualità della vita, tanto più che le somme risparmiate con la raccolta differenziata e con il conferimento dei rifiuti in loco potranno essere impiegate in altri servizi utili per i cittadini”.

Tratto da: comunecotronei.gov.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *